Vi aspettiamo a Bolzano

dal 05 al 23 dicembre 2014

per la RASSEGNA NATALIZIA

 

 

 

per chi, come noi, ama il lavoro manuale

e ci si dedica con tutto se stesso,

 Natale rimane nel cuore e nelle opere  tutto l’anno.

 

 

 

 

 

 

 

Il Mercatino di Natale più antico d'Italia!

 

40 anni di storia... più 4 (edizione 2014) !!

 

 

 

Nell'anno 1970 Padre Giovanni Barbieri con il “Centro Relazioni Umane”, dette vita all'iniziativa “Rassegna Artistica”.

 

Originariamente era composta da un piccolo gruppo di artisti che presso i propri banchi distribuiti attorno al Duomo di Bolzano, esponevano, durante le festività di Pasqua e Natale, i prodotti da loro stessi creati nel corso dell'anno.

 

Nel 1971 venne trasferita dal Comune di Bolzano in Piazza della Mostra, sulla quale il Mercato è cresciuto fino al 2009 con un'offerta di oltre settanta zone artistiche.

 

La tradizione continua ed oggi sono presenti artisti provenienti da tutta la provincia, oltre che da ogni parte d'Italia,  per incontrarsi in questo particolare Mercato di Bolzano.

 

Oggi, il Mercatino Alternativo, come i bolzanini con affetto lo hanno rinominato, è amato da tutti, in quanto offre un gradito cambiamento ai mercati tradizionali!

 

La Rassegna è visitabile durante il periodo immediatamente precedente la Pasqua (11 giorni) ed il Natale (una ventina di giorni a partire dal primo venerdì di dicembre fino al 23 del mese), tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, nella splendida cornice del centro storico, in Piazza del Municipio, che si affaccia alla fine della bellissima Via dei Portici.

 

Sulle bancarelle di questo mercato alternativo degli artisti che presentano opere uniche nate dal proprio ingegno,  potrete trovare sicuramente l'oggetto giusto da regalare o regalarsi, ideato e costruito con amore dal suo ideatore.

 

 

p.s. Sai cosa sussurra ogni oggetto a chi lo osserva?


"sono un'opera unica... come te!"

 

 

 

 

 

 

Dal 2012 Padre Giovanni è tornato a vivere al Monastero dei Benedettini di Bologna, dal quale in giovane età partì alla volta di Bolzano… da allora si è sempre prodigato ad aiutare le persone ed una piccola parte dei risparmi di “Rassegna Mercato Artistico” li devolveva annualmente a famiglie bisognose.

Malgrado la sua lontananza, continueremo ad impegnarci affinché le rassegne mantengano lo spirito da lui desiderato e continueremo a sostenere chi si trova in difficoltà.

Lo scorso inverno abbiamo potuto consegnare un importo di euro 2.000,00 ad una famiglia sarda che ha subito gravissimi danni a causa delle alluvioni subite recentemente.

 

 

 

 

 

Padre Giovanni Barbieri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MANUART

mostra artigianato artistico

bolzano