ASSOCIAZIONE

 

RASSEGNA MERCATO ARTISTICO

 

BOLZANO

 

 

 

la "Rassegna Mercato Alternativo" degli artisti creativi

 

 

 

 

Qui di seguito potete vedere alcuni dei prodotti che sono stati presentati dai nostri associati, durante le ultime edizioni.

 

Ogni oggetto, è stato costruito dalle mani del suo ideatore, che è poi la stessa persona che trovate dietro al banco sul quale viene esposto.

 

Non è bellissima questa cosa?

Osservare, toccare e poi acquistare un qualcosa del quale poter conoscere la storia, raccontata direttamente dal suo creatore!!!

 

 

 

 

 

Il mio nome è Gudrun Herbst.

Sono altoatesina, nata a Bolzano nel 1969 e la mia passione è il vetro.

Tutto è cominciato nella mia infanzia e mi sono appassionata a questo materiale con il tempo.

Nel mio tempo libero mi piace creare con le mani e gli oggetti sono piccole opere in vetro fuso, tutti pezzi unici.

Piatti, portaceneri, orologi, specchi, portacarte, portacandele, croci, monili in vetro molto prezioso.

Nascono dalla lavorazione di lastre, granuli, polveri, smalti, canne di vetro con l’uso di vetro di Murano - Bullsyer – Desak – Decroic – Flot.

Vengono fusi a ca. 800 gradi nel forno con una o più cotture, o lavorati sulla fiamma a ca. 1200 gradi.

 

 

 

Mi piace creare candele con la cera vegetale ed ognuna è diversa dall'altra, nella forma e nelle sfumature.

Tutti gli ingredienti sono puri: cera vegetale, colori alimentari, odorano di olii essenziali biologici, con Fiori di Bach e sale per purificare l'aria.

www.lucidiluna.com

(Denise Vannucchi – Bolzano)

 

 

 

Per molti gli oggetti di uso comune non rappresentano null'altro che la funzione per la quale sono stati creati e che svolgono quotidianamente; nessuno, con ogni probabilità, ha mai pensato che un semplice bullone potesse avere una doppia vita e potesse addirittura essere trasformato in un opera d'arte.

Proprio dagli oggetti di uso comune ho tratto l'ispirazione per dare forma alla mia personalissima visione dell'arte e di una sua branca in particolare: la scultura.

Così ingranaggi viti e altri materiali riciclati, vengono uniti assieme con pochi punti di saldatura (una realizzazione tecnica molto semplice) per rappresentare la realtà che ci circonda: esseri viventi nella maggior parte dei casi, isolati o in gruppo, nel segno della manualità e della creatività al servizio della fantasia.

www.ilbullone.com

(Alberto Petiva – Sandigliano – Biella)

 

 

 

Giocattoli fatti "a mano".

 I colori – composti da terre naturali ed estratti vegetali atossici – vengono stesi a pennello sul legno lavorato con tecniche artigianali tradizionali, pezzo per pezzo.

Per il trattamento di superficie usiamo resine, lacche ed olii naturali. Come materia prima per i nostri giochi usiamo soltanto legno massiccio nazionale e nordeuropeo e non legni esotici dove la riforestazione e salvaguardia delle piante non sono garantite. I nostri giocattoli cercano di stimolare l'attività motoria e la fantasia dei bambini.

sabinecaisenzi@yahoo.it

(Sabine Lutz – Montegabbione – Terni)

 

 

 

Mi chiamo Alice Mazzoni e sono di Padova.

Amo il lavoro manuale fatto con qualsiasi materiale e quindi passo dalla ceramica raku al legno, dal filo d’acciaio ai fiori. Adoro le civette, che colleziono, e penso davvero che sia un animale magico che porta fortuna.

Altra mia grande passione sono i legni spiaggiati, raccolti alla foce dell’Adige e in Sardegna d’estate…. da queste due passioni nascono le mie civette montate sui legnetti, che parlano di fortuna, di sole e di storie passate.

www.alicemazzoni.com

 

 

Incontri di luce e di materia vanno a colmare spazi vuoti scaldando con sfumature e riccioli sospesi quelle pareti da cui le sospese lampadine mirano in attesa.

Rame Ottone e Carte vegetali si uniscono in forme dinamiche, personalizzando gli arredi. Oltre dieci anni di esperienza in mezzo alla gente che consentono alla clientela di ottenere proprio sul posto i manufatti desiderati.

(Claudio Ghelardoni – Calci – Pisa - contepadella@yahoo.it – 3356672255)

 

 

 

“susa_be creazioni di stoffa in armonia”

 

La passione per la manualità fa parte della mia vita da sempre.

Creo accessori d’abbigliamento e d’arredamento abbinando ed armonizzando tessuti e materiali vari.

Utilizzo tessuti pregiati come il velour di lana, lana cotta, tela in cotone, lino e seta, ma anche sassi, legnetti di mare, pezzi di maglie e/o abiti, filati vari.

Nascono così borse, spille, collane, etc… ogni volta pezzi unici.

www.susabeart.it

(Susanna Beverini – La Spezia)

 

 

 

Il vetro è il materiale a cui sono appassionata.

Le tecniche da me utilizzate vanno dalla soffiatura del vetro, alla pasta di vetro, alla vetrofusione.

Per tutte queste lavorazioni, parto dalla materia primaria, il vetro appunto, e la plasmo fino ad ottenere svariati oggetti (vasi soffiati, presse papier, bijoux, oggettistica varia).

Uso varie lastre di vetri colorati, attrezzature per il taglio, la molatura e la sabbiatura del vetro, ed infine il forno di cottura.

Questa passione è nata circa 10 anni fa, pitturando le palline di Natale.

Dopodiché è cominciata la lunga ed interessante strada di studio e ricerca pratica sul materiale “vetro”.

E’ un materiale che mi affascina profondamente… ormai fa parte della mia vita!

(Barbara Fraccaroli – Bolzano)

 

 

 

Le creazioni "Lilà" sono interamente tessute a mano su vecchi telai manuali. Ciascun capo, unico nel suo genere, è stato realizzato con filati naturali di prima qualità: lane pregiate, lini, cotoni e sete e poi confezionati artigianalmente.

(Raf De Bortoli – Urbino – PU)

 

 

 

Ritaglio lastre di ottone in varie forme e in seguito le elaboro con dei liquidi speciali di mia propria  invenzione  che colorano il metallo di sapori marini.
contatto facebook: Artenise
(Denise Benini - Merano)

 

 

 

 

 

... ed ancora...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MANUART

mostra artigianato creativo

bolzano